5 buoni consigli per prenotare un volo aereo a poco prezzo

1- Prima si prenota, meno si spende
 Non so se avete provato a fare verifiche dopo aver comprato un biglietto, pensando di aver fatto un affare: in alcuni casi, se si fosse aspettato una settimana o qualche giorno per prenotare, si avrebbe strappato un prezzo più basso. Se si prova a guardare una tariffa per partire tra 6 mesi, si nota che il prezzo è alto e non cambia nemmeno dopo un mese. Gli algoritmi entrano in funzione circa 100 giorni prima (variabile a seconda della compagnia aerea) e, da quel momento, quella tariffa inizia a scendere. Quindi, teoricamente, prenotare 3 mesi prima un volo aereo è la mossa migliore per risparmiare.








2- Mai prenotare nei weekend



Siccome le persone hanno più tempo nei weekend, si mettono al computer e prenotano voli, esaurendo in fretta i biglietti scontati. Questo esaurimento di posti non viene corretto da un dipendente (perchè di Domenica sta a casa) quindi non ci sono ribassi. Il Lunedì la compagnia, con intervento manuale, rimette le offerte e le tariffe scontate. Il Martedì è il giorno principale in cui escono le promozioni. Il Mercoledì invece, siccome tutte le compagnie hanno ribassato i prezzi ed offerto sconti, grazie alla concorrenza, diventa il giorno migliore per prenotare al prezzo più basso. Di Mercoledì quindi, in generale, si dovrebbero vedere tariffe e prezzi dei voli aerei più bassi rispetto a tutta la settimana.








3 - Cercare i voli migliori al minor prezzo possibile

Tra questi è famoso skyscanner, momondo e hipmunk.
Gli aggregatori però, a volte, non prendono in considerazione le promozioni delle compagnie aeree, quindi, anche dopo una ricerca, conviene visitare le homepage dei vari alitaliaryanair, meridiana, easyjetwizzair, aireuropa, ecc... E guardare se ci sono promozioni o offerte diverse. 








4 - Prenotare sempre sui siti delle compagnie aeree

Mai su motori di ricerca come  edreams, questi motori di ricerca prendono sempre una percentuale in più. Vi saranno utili solo per una ricerca più dettagliata dei voli low cost.








5 - Evitate le assicurazioni

Le assicurazioni di viaggio rappresentano un buon “salvagente” per mettersi al riparo dai principali rischi da “vacanza rovinata”. E’ bene tuttavia ricordare che esistono svariati casi in cui la compagnia assicurativa non è tenuta al rimborso: è perciò sempre utile consultare attentamente il contratto e considerare tutte le esclusioni previste dalla polizza. Per premunirsi, oltre che contro le “sorprese” della vacanza, anche contro quelle dell’assicurazione. Quindi il mio consigli è di non fare mai l'assicurazione di viaggio, tranne in casi particolari, tanto se vogliono non ti rimborsano lo stesso. Per quanto riguarda i bagagli smarriti sono costretti a restituirli con o senza assicurazioni, intatti, e con tutti gli oggetti al loro posto. Quindi vi consiglio di acquistare un assicurazione solo se intendete prenotare un volo mooolti mesi prima!




Post consigliato se state per organizzare un viaggio: I migliori 10 link per organizzare il tuo viaggio

2 Responses
  1. Claudia Says:

    Evitate le assicurazioni.. mi sembra veramente un consiglio bislacco!!! L'assicurazione è indispensabile per poter stare tranquilli, va da sè poi che bisogna leggere bene tutte le condizioni della polizza .. prima di stipularla, non al momento del bisogno...

  2. Traveler003 Says:

    Per le persone che prenotato voli spesso, le assicurazioni sono solo uno spreco di soldi. Poi se prenoti un volo con prezzi eccessivi è meglio fare l'assicurazione. Ma io che prenoto un volo a distanza di un mese e non spendo più di 200 euro non mi conviene fare l'assicurazione...

Posta un commento

Visualizzazioni totali

abcs